LIAM: EXPERIMENT 01

Il taccuino di Martin Bishop

Quando, nel corso delle rare interviste rilasciate, viene chiesto al professor Martin Bishop perché è così reticente a mostrare il suo volto in pubblico, lui risponde che i veri testimoni del suo lavoro sono le persone che possono condurre una vita normale grazie a un suo impianto in biostampa.
La carriera di questo luminare nasce nel settore della medicina biorigenerativa e ricostruttiva, fino a quando la sua ricerca prende una svolta.
Martin crea una divisione di ricerca per la realizzazione di bioumanoidi, la HER e, affiancato dal suo team, espande il suo sogno: aiutare gli esseri umani in maniera più completa, dimostrando che i bioumanoidi possono avere un posto speciale accanto all’uomo.
Sogno che sembra realizzarsi quando, dopo molti tentativi, mette a punto il nuovo prototipo emozionale: Liam.

Lasciati trasportare nel mondo di Liam
Le illustrazioni in fondo al romanzo sono le pagine di un taccuino a dir poco confidenziale. Un modo intimo ed esclusivo per conoscere Liam ancor più da vicino, attraverso le emozioni del suo creatore: il professor Martin Bishop.
Qualcuno dice di aver sorpreso il professore scrivere di getto su un piccolo quaderno, poi nascosto gelosamente nella tasca del camice.
L’unica persona che sia mai riuscita ad avere tra le mani quel taccuino sembra essere Serena Thompson, il braccio destro del professor B.
L’unica… fino ad ora.

NORA: EXPERIMENT 02

I disegni

Voglio emozionarti anche con le immagini!
Per rendere la lettura ancora più coinvolgente e dare una forma concreta alla fantasia, ho disegnato per te alcune scene della storia. Sono tavole a matita che incontrerai di tanto in tanto nel testo. Spero possano sorprenderti!
Nora vuole condurti per mano nel suo futuro fatto di tecnologia, speranza e tanto sentimento… Sei pronto a condividere con lei questo viaggio?